Bari, 7 ottobre 2017, Tradurre per l'adattamento audiovisivo

Data evento: 
Sab, 07/10/2017 - 09:00

La sezione AITI Puglia è lieta di invitarvi al corso di formazione “Tradurre per l’adattamento audiovisivo” della durata di 8 ore.

Data: sabato 07/10/2017
Sede: Hotel Excelsior, Via Giulio Petroni, 15, 70124 Bari
Orario: 9:00-18:00 (con un’interruzione dalle 13:00 alle 14:00 per la pausa pranzo). La registrazione dei partecipanti comincerà puntualmente alle ore 08:30.

Quota di iscrizione:
Giornata intera
Soci AITI: 40 euro
Non soci AITI: 130 euro
Studenti: 65 euro

Solo mattina
Soci AITI: 25 euro
Non soci AITI: 70 euro
Studenti: 35 euro

N.B. Al momento della registrazione gli studenti partecipanti dovranno presentare il libretto universitario o un tesserino che attesti la regolare iscrizione all'anno accademico in corso. 

Docente: Leonardo Marcello Pignataro – lucano d’origine, campano d’imposizione,romano d’adozione, torinese d’aspirazione – traduce da oltre venticinque anni. Dopo esser vissuto in Inghilterra e Russia, aver insegnato italiano L2 e tradotto di petroli e motori, si dedica principalmente alla traduzione editoriale dall’inglese e dal russo per case editrici, agenzie e riviste, e alla traduzione dall’inglese per l’adattamento di prodotti audiovisivi. Ha studiato Filologia slava all’Istituto universitario orientale di Napoli e si è laureato in Lingua e letteratura russa presso «La Sapienza» di Roma. Ha conseguito il Master in traduzione di testi inglesi post-coloniali dell’università di Pisa e frequentato la Scuola di specializzazione in traduzione editoriale «tuttoEuropa» di Torino. Ha tradotto, tra gli altri, Francis S. Fitzgerald («Una nuova pagina», in Racconti, a cura di Franca Cavagnoli, Feltrinelli, 2011), V.S. Naipaul (La perdita dell’Eldorado, Adelphi, 2012), Lev Tolstoj (Di topi e di leoni, di orsi e di galline, Lapis, 2012), Daniil Charms (L’uomo che sapeva fare miracoli, il Saggiatore, 2014), Joyce Carol Oates (Sulla boxe, 66thand2nd, 2015), Pavel Florenskij (La filosofia del culto, Edizioni San Paolo, 2016), Norman Lewis (Un’idea del mondo. I grandi reportage, Edt, 2016; Una tomba a Siviglia, Edt, 2017). Insegna traduzione editoriale e traduzione saggistica alla Civica scuola interpreti e traduttori «Altiero Spinelli» di Milano. Sta al momento lavorando su Pavel Florenskij e Samuel Beckett (Adelphi), dividendosi tra Torino e Roma, e dimostrando che l’ubiquità, al pari delle particelle subatomiche, esiste.

Programma:

MATTINA

«Per andare dove dobbiamo andare per dove dobbiamo andare?»

-          «Non è solo doppiaggio, gente!»: le traduzioni audiovisive 

-          «Più siamo, meglio stiamo…»: la filiera dell’audiovisivo tradotto

o   gli «attori» più o meno principali

o   il «palco» e la «sceneggiatura»

o   le «voci» in capitolo

-          «Scusi, me la fa rivedere?»: lo script

-          «Il traduttore? Chi era costui?»: il CCNL del doppiaggio

-          «C’eravamo tanto amati»: rapporto traduttore-adattatore

-          «Capisc!»: gli inghippi della traduzione audiovisiva

POMERIGGIO

«E mo’ famme vede’ che sai fa’!»

Discussione e revisione delle traduzioni di tre esempi di prodotti audiovisivi – docufilm, sit-com, telefilm – precedentemente inviati ai partecipanti, che alcuni giorni prima riceveranno spezzoni video e script originali in lingua inglese perché possano cimentarsi nella traduzione, che sarà oggetto del piccolo workshop pomeridiano.

«Parli ora o taccia per sempre!»

Domande?

Crediti formativi professionali: 8 (giornata intera); 4 (solo mattina)

Destinatari: Il corso è rivolto agli amanti della traduzione audiovisiva e ai traduttori che intendono conoscere uno dei settori più in voga.

Contatti: formazione@puglia.aiti.org

Termini di iscrizione:le iscrizioni saranno aperte fino al 05/10/2017. Per iscriversi è necessario:

1. Effettuare il bonifico sul conto corrente bancario intestato a: ASSOCIAZIONE ITALIANA TRADUTTORI E INTERPRETI - SEZ. PUGLIA

IBAN: IT77 C033 5901 6001 0000 0142 193

Causale: Corso 07/10/2017, Nome, Cognome e Sezione (se socio).

2. Compilare l’apposito modulo

L’iscrizione si intende effettuata con l’invio del modulo online dopo aver versato la quota di iscrizione.

La Commissione Formazione si riserva il diritto di annullare il corso qualora non si raggiunga il numero minimo di partecipanti necessario.

In caso di annullamento del corso, i soci verranno informati e le quote versate verranno rimborsate.

In caso di rinuncia da parte della persona iscritta, le quote versate non saranno rimborsabili ma potranno essere cedute ad altra persona disponibile a partecipare, previa comunicazione all'indirizzo formazione@puglia.aiti.org.

La Commissione Formazione AITI Puglia

Corsi ed eventi

«  

Settembre

  »
L M M G V S D
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30